ETICHE TERRE S.S. – BOSCO TORTO

San Pellegrino di Norcia (PG), Umbria
boscotorto.it

Nel 2016 Lorenzo e Ilaria decidono di traferirsi a Sanpellegrino di Norcia per concretizzare un sogno: dedicarsi a un’agricoltura di eccellenza, nel pieno rispetto dell’ambiente e valorizzando specie di nicchia. La coppia investe quasi tutti i risparmi e dà vita a Bosco Torto, impresa che offre prodotti rari e di qualità: dallo zafferano ai tartufi, fino all’aglio nero, i fagioli di montagna e diversi cereali.

A questo territorio ci lega l’amore profondo per la natura.
Queste terre rappresentano, per noi, l’esempio della natura che amiamo, una forte spiritualità e parte delle nostre radici

Lorenzo Battistini

Poco prima di ultimare i lavori, le scosse del 24 agosto colpiscono l’Umbria. I due ragazzi riescono faticosamente a recuperare e lavorare parte dei bulbi di zafferano acquistati. È una corsa contro il tempo, in quanto il pistillo, per poter essere utilizzato, deve essere essiccato immediatamente dopo il raccolto.

Il sisma di ottobre, però, non lascia scampo alla neonata impresa: senza i mezzi necessari alla lavorazione le perdite sono inevitabili e sempre più pesanti.

Nonostante tutto Lorenzo e Ilaria non perdono l’entusiasmo e perseguono il proprio obiettivo, facendo dello zafferano – venduto essiccato o in bulbi – il prodotto di punta di Bosco Torto.

L’amore delle persone ci ha aiutato e ci ha fatto capire quanto fosse bello e importante quello che stavamo facendo, a volte ce lo dimenticavamo

Ilaria Amici

Attualmente l’80% della produzione di Bosco Torto è destinata alla vendita al dettaglio, che avviene soprattutto grazie all’e-commerce. Ultimamente i titolari hanno ampliato il target di riferimento partecipando a fiere e mercati e vendendo a piccole catene di negozi VEG ed erboristerie.

Ciò di cui hanno bisogno Lorenzo e Ilaria, è un business plan che guardi al futuro della loro azienda. A partire dai numeri in loro possesso, infatti, hanno lavorato con i coach di ReStartApp® per il centro Italia per strutturare un piano d’azione che tenga conto dei costi e della sostenibilità degli investimenti che i due intendono realizzare nei prossimi anni. Dal punto di vista organizzativo, invece, hanno creato un database clienti e adottato un sistema puntuale di gestione del magazzino.

Grazie a ReStartApp vediamo una prospettiva futura non immaginandola ma progettandola, stiamo mettendo un passo avanti all’altro con fermezza

Lorenzo Battistini

È raro che piccole aziende possano seguire percorsi di formazione simili a quello di ReStartApp® – racconta Lorenzo – per noi è stato fondamentale, oggi abbiamo una consapevolezza maggiore, sentiamo di poter guardare avanti con più serenità, ma soprattutto con più concretezza”. I due ragazzi stanno infatti ristrutturando il piano aziendale, stanno creando nuovi prodotti e pianificando la strategia migliore per comunicarli a target specifici.

Dopo un inizio in salita Lorenzo e Ilaria stanno imparando come diventare veri e propri “imprenditori dello zafferano”.

4

Leggi la storia dell’Azienda Agricola Brandimarte

Leggi la storia dell’Azienda Agricola Dolci

5