Questione di accenti

Disegno

Notizie|

Como nel comò (Filastrocche in cielo e in terra, Gianni Rodari) Una volta un accento per distrazione cascò sulla città di Como mutandola in comò. Figuratevi i cittadini comaschi, poveretti: detto e fatto si trovarono rinchiusi nei cassetti. Per fortuna uno scolaro rilesse il componimento e liberò i prigionieri cancellando l’accento. Ora ai giardini pubblici han dedicato un busto “A colui che sa mettere gli accenti al posto giusto”. Abbiamo bisogno che qualcuno torni a mettere gli accenti al posto giusto, una questione di priorità. Cassetti mai pieni di persone per errore, ma straripanti di idee, progetti e soluzioni. Per passione. Abbiamo bisogno di studenti, capaci di aprire prigioni, prime fra tutte, quelle dei cuori e delle menti. Desidereremmo tanto dedicare un busto…si faccia avanti, prima o poi, qualcuno che ce ne ridia il gusto. Grazie Maestro Gianni Rodari, che scrivevi per bambini pensandoli adulti felici. Filastrocche in cielo e in terra. Gianni Rodari. Illustratore Bruno Munari. Editore Einaudi Ragazzi. 2011. 
Condividi
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Condividi
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Iscriviti alla Newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Ho preso visione dell'informativa sulla privacy e ne accetto termini e condizioni.

Comments are closed.

Close Search Window