Una nuova partnership tra Fondazione Edoardo Garrone e OpenFiber

Supportare le giovani imprese dei territori montani grazie alla connessione con banda ultra larga: è questo l’obiettivo della collaborazione che Fondazione Edoardo Garrone ha siglato con Open Fiber – operatore nato per dotare l’Italia di un’infrastruttura di rete a banda ultra larga in fibra ottica in tutte le Regioni, dai piccoli borghi alle grandi aree metropolitane.

Dalla partnership tra una fondazione privata e un operatore infrastrutturale nascono nuove, concrete opportunità di sviluppo imprenditoriale per le giovani generazioni e di rivitalizzazione del tessuto sociale ed economico delle aree interne.

A beneficiare dell’accordo, che si svilupperà fino al 2025, saranno le startup avviate in Appennino e sulle Alpi grazie a ReStartApp e ReStartAlp. Open Fiber collegherà alla rete a banda ultra larga le oltre 30 imprese costituite dalle precedenti otto edizioni dei campus – sparse nelle aree montane di tutto il territorio italiano – e quelle che nasceranno dalle prossime edizioni. Attraverso l’accordo con operatori di comunicazioni elettroniche selezionati, i giovani imprenditori potranno così accedere agli strumenti di connessione necessari a soddisfare le loro esigenze di comunicazione.

Fare rete, connettere i nostri percorsi e le nostre competenze con realtà eccellenti che condividono i nostri obiettivi e la nostra visione di futuro, come Open Fiber, ci dà la possibilità non solo di formare giovani imprenditori della montagna, ma anche di fornire loro strumenti concreti per essere competitivi sul mercato – ha dichiarato il presidente Alessandro Garrone – L’esperienza che dal 2014 portiamo avanti con i nostri campus ci conferma che in Appennino, e più in generale nelle aree interne e sulle Terre Alte, ci sono enormi spazi di sperimentazione e innovazione, all’interno dei quali, insieme, si può davvero fare la differenza. Se ogni partner contribuisce realizzando ciò in cui è specializzato, allora possiamo davvero cogliere l’opportunità di progettare e raggiungere obiettivi comuni e di vincere anche le sfide più ambiziose”.

La prima impresa collegata da Open Fiber alla banda ultra larga è EcoHubDesign, la startup di Chiara Brigatti, che ha partecipato all’edizione 2018 di ReStartAlp e si occupa di progettazione, promozione e divulgazione di un’edilizia sostenibile e consapevole. Attraverso il suo lavoro, EcoHub vuole creare una rete di imprese per riattivare i territori alpini, a partire da quello valtellinese, valorizzando la filiera del legno locale.

Connettere competenze perché ogni attore possa dare il proprio contributo alla rinascita dell’economia montana, questa la mission del Progetto Appennino®, all’interno del quale si inscrive la partnership tra Fondazione Edoardo Garrone e Open Fiber.