Fondazione Garrone sta cercando il prossimo territorio appenninico italiano che ospiterà l’edizione 2021 del Progetto Appennino.

Uno strumento concreto per promuovere un modello di rilancio e di sviluppo sostenibile degli Appennini, che punti non solo sulla nascita di nuove imprese ma anche sul consolidamento di quelle esistenti, sulla messa in rete di risorse, opportunità, strumenti e competenze e sul coinvolgimento di tutte le dimensioni della comunità per la creazione di progetti condivisi di rilancio e valorizzazione del territorio.

Possono candidarsi enti pubblici e privati rappresentativi di aree appenniniche che vogliono accogliere e sviluppare sul proprio territorio una formula articolata in tre fasi:

• l’organizzazione e la realizzazione del Campus ReStartApp;

• l’organizzazione e la realizzazione di “Vitamine in azienda”, un percorso di accelerazione per imprese locali (fino a un massimo di 15 imprese);

• l’organizzazione e la realizzazione di “Imprese in rete”, laboratori di creazione di reti di imprese locali.

 

Per presentare la propria “manifestazione di interesse” c’è tempo fino al 18 dicembre.

Tutte le informazioni sono disponibili a questo link: https://fondazionegarrone.it/call-territori/